I colori dell’autunno/inverno 2017-2018

Le appassionate di moda e tendenze sicuramente si sono già chieste quali saranno i colori di tendenza nella prossima stagione.

Eccoli svelati, in anteprima, solo per voi!

La parola d’ordine per le tendenze della prossima stagione fredda?! C-O-L-O-R-E!  I colori dell’autunno/inverno prossimo sono vivaci, allegri ed accesi. Stop alle tonalità classiche come bianco, nero, tortora e compagnia bella. Quest’anno, a fargli concorrenza e sprizzare gioia da tutti i pori ci pensano nuances come il rosso, il blu o il verde acceso.

Protagonisti delle passerelle delle più importanti maison di moda tonalità come rosso, rosa, (nelle sue sfumature più accese), fucsia, verde e blu, il giallo. Tutti rigorosamente accesissimi e vivaci. Questo trend, sulla riga delle tendenze per la primavera/estate 2017, lascia pochissimo spazio ai toni spenti e delicati, o alle sfumature pastello. Tra i colori dell’autunno/inverno 2017-2018, Il blu è il nuovo nero e il cuoio è il nuovo cammello. Per le amanti dei colori classici delle stagioni fredde, non disperate! C’è spazio anche per colori come il grigio che secondo le nuove tendenze è perfetto per vestire i nuovi tailleur maschili e super formali. Le passerelle impongono un inverno coloratissimo con una netta predominanza del rosso, declinato in tutte le sue sfumature sia per il giorno che per la sera, un inatteso ritorno del colore viola, e l’utilizzo del fucsia anche per i total look.

I colori dell’autunno/inverno 2017-2019 mettono al bando la monotonia all’insegna di una stagione fredda sì, ma intensa e colorata. Resta protagonista anche l’arancione, uno dei colori in assoluto più difficile da indossare, che fatica a lasciare le passerelle di alcune case di moda famosissime.

Altra piccola anticipazione: i colori accesi che saranno protagonisti della prossima stagione non verranno applicati solo sui capi, ma anche e necessariamente su accessori, borse scarpe e make up, primo tra tutti il rosso.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *