Cheratina: tutto quello che devi sapere sulle extension

Le extension di cheratina sono estensioni che vengono fissate alla radice dei nostri capelli mediante l’applicazione del calore. Sono realizzate esclusivamente con capelli naturali, che potremo trattare e gestire senza nessuna limitazione. Potremo quindi arricciare, stirare, pettinare e applicare prodotti come tinture per capelli, persino tingere (sempre dal più chiaro al più scuro) evitando la decolorazione dei capelli.

Linee guida per l’applicazione delle estensioni con cheratina

  • -I capelli devono avere una lunghezza tra 8 e 10 cm
  • -I capelli devono essere lavati precedentemente con uno shampoo per la pulizia profonda oppure con un pò di shampoo anti-grasso, in questo modo ci assicureremo che i capelli siano completamente puliti senza tracce di grasso o altri tipi di sporco.
  • -Il posizionamento è fatto unendo i capelli con una saldatura invisibile. Sono ideali per dare più volume, mascherare la mancanza di capelli, aggiungere lunghezza e volume o ottenere effetti cromatici.

Extension temporanee.

Le estensioni rimovibili non sono permanenti, sono rimovibili facili da applicare e da togliere, sono solitamente usate per occasioni speciali e ti permettono di aggiungere lunghezza e volume alla tua criniera in pochi secondi. Li metti tu stessa, puoi pettinarle e modellarle con qualsiasi stile e li troverai in varie lunghezze e colori.

Extension clip

Queste extension sono tra quelle più usate perché sono le più facili da posizionare, oltre ad essere molto morbide per i capelli sono accessibili in termini di prezzi e hai il vantaggio di non investire così tanto tempo nel posizionarli. Queste extension sono ideali per le donne che ogni giorno sperimentano acconciature diverse e, dato che sono facili da indossare, sono anche molto facili da rimuovere, poiché sono attaccate solo con clip.

Cheratina

Se vuoi un acconciatura più duratura questa è l’opzione migliore. Queste extension di Biase sono applicate ai tuoi capelli usando la cheratina. Queste extension però devono essere collocate da un professionista, poiché sono posizionate con procedure più complicate in modo che durino più a lungo, sono una delle procedure che si fanno associando capelli naturali a tecniche calde e fredde o tramite ultrasuoni o laser. Lo stilista professionista ci dirà per quanto tempo dovresti tenerle o rimuoverle poiché ciò dipende dal tempo che impiegano i tuoi capelli a crescere, ma questi sono molto resistenti, di solito vengono ritoccati ogni quattro mesi.

Suggerimenti quotidiani per le extension naturali dei capelli

Utilizzare i prodotti con PH appropriato e controllarli periodicamente, spazzolare i capelli con cura come è nostro solito, iniziando dalla radice, separeremo i capelli in diverse sezioni, il che faciliterà il nostro lavoro. Se sono extension lunghe, è consigliabile spazzolarle più volte al giorno e passare le dita tra la cheratina, questo aiuterà a rilevare se ci sono problemi. Nel caso in cui le dita non passino, andremo al centro per controllarle.

Se i capelli sono molto fini, è consigliabile effettuare controlli periodici. Il lavaggio non dovrebbe mai essere fatto a testa in giù e con acqua tiepida, distribuiremo lo shampoo in modo omogeneo nella zona delle radici, massaggiandolo e lasciando che lo stesso shampoo si estenda ai mezzi e alle estremità di esso, con questo sarà abbastanza da lavare i capelli, evitando l’acqua calda e asciugare molto bene i capelli per non lasciare umidità.