Come gli animali notturni possono vedere al buio – Tutorial e foto

Gli animali notturni possono vedere nel buio perché hanno una superficie riflettente chiamata tapetum lucidum che è uno strato di tessuto situato nella retina, anche se in alcune specie è dietro.

Questo tessuto sviluppato per vedere bene nel buio è ciò che consente a certi animali di fare vita notturna o crepuscolare, in quanto in alcune specie è più sviluppato che in altri, mentre in altri, animali diurni, è praticamente inesistente o non esiste

Grazie a questa parte degli occhi, questi esseri viventi possono vedere forme e colori che gli animali diurni, come noi, non possono vedere in condizioni di oscurità o di scarsa luce. Infatti, gli animali diurni possono ottenere un po ‘orientati al buio dopo aver preso un po’ in esso, poiché gli occhi vengono utilizzati un po ‘, ma solo quando ottengono un minimo di luce, ad esempio nel tempo crepuscolare e in tutta la notte se la luce della luna è abbastanza luminosa. Così molte specie animali hanno abbastanza che la luna brilla poco per essere in grado di vedere perfettamente, altri devono aspettare il crepuscolo, quando il sole sorge o esce, per essere in grado di vedi bene Ma, inoltre, gli animali notturni possono orientarsi al buio non solo grazie alla loro visione più evoluta, ma anche perché hanno un odore e un buon odore . Inoltre, alcune specie non solo hanno questi sensi molto più sviluppati, ma hanno anche adattamenti come l’ecolocazione e il thermoceptors per orientarsi nello spazio e trovare cibo. L’echolocation permette l’orientamento tramite vibrazioni e termoregolazione grazie alla sensibilità alle temperature differenti

Gli animali notturni approfittano delle ore diurne per riconquistare forza, dormire e riposare, ma anche la loro vista non è così buona in questo parte della giornata, poiché la luce è troppo per loro. Al contrario, gli animali che sono crepuscolari o hanno abitudini sia notturne che diurne, possono adattarsi al vagare durante il giorno e muoversi o trovare cibo, specialmente in stagione di accoppiamento.

Gli occhi di alcuni animali, totalmente notturni o con attività sia di notte che di giorno, brilla proprio per la parte dell’occhio che abbiamo commentato che permette loro di vedere meglio al buio. Il tapetum lucidum è la parte dell’occhio che consente agli animali notturni di vedere bene la notte e, in tal modo, produce una luminosità intensa negli occhi . Il motivo è perché questo tessuto contiene guanina (19459003) più numero di canne cellule occhio sensibili alla luce e entrambi consentono a questo strato di occhio di raccogliere più luce dall’ambiente e riflettere illuminando la vista di questi animali

È dunque risaputo che gli animali possono avere attività sia giorno che notte secondo le loro esigenze al momento dell’anno in cui sono. Ad esempio, i lupi sono principalmente notturni, ma nei mesi invernali si possono vedere movimenti e caccia in alcune ore del giorno. Ci sono anche gli animali crepuscolari cioè hanno la maggior parte delle attività durante il crepuscolo e sfruttano la poca chiarezza che esiste quando il sole inizia a salire e quando comincia a impostare.

Oltre a conoscere i nomi, in tutto l’articolo è possibile trovare diverse immagini di animali notturni e anche come i tuoi occhi brillano in modo da poter vedere perfettamente nel buio della notteSe ti piace apprendere come gli animali notturni possono vedere al buio, potrebbe anche essere interessato a conoscere 8 animali che camuffano per sopravvivere e come fanno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *